Software for sustainable cities
Terranova Logo
  1. News>
  2. Le Utilities Idriche E La Transizione Sostenibile
Approfondimenti | 2/2/2024

Le utilities idriche e la transizione sostenibile

Bilancio Sostenibilità Utilitalia_Transizione Ecologica_Sostenibilità e Servizio Idrico Integrato

Quello delle utilities è un settore in crescita che, nel gestire i servizi di pubblica utilità, tra cui il servizio idrico integrato, possiede le potenzialità e le risorse adatte per supportare le istituzioni nella green transition (transizione verso un’economia e una società più sostenibili). Negli ultimi anni, infatti, in seguito a importanti investimenti, le utilities stanno dando un importante contributo e un valore aggiunto nel tutelare il nostro pianeta e contenere l'emergenza idrica in Italia.

Questo è quanto emerso dal rapporto di sostenibilità 2023 “Le utilities per la transizione ecologica e digitale”, elaborato da Fondazione Utilitatis per conto di Utilitalia, la Federazione delle imprese di acqua, ambiente ed energia.

0mld

In digitalizzazione, economia circolare, decarbonizzazione

0mld

In digitalizzazione

0mln

In digitalizzazione della filiera idrica

0%

Delle utilities elabora un rapporto di sostenibilità

0%

Delle utilities ha una struttura dedicata alla sostenibilità

0%

Delle utilities prevede obiettivi di sostenibilità

Introdurre nel piano di business obiettivi raggiungibili di sostenibilità o definire strategie secondo criteri ESG rappresenta l’opportunità per le utilities di rallentare la crisi idrica italiana e creare valore a lungo termine. Infatti, come manifestato dagli obiettivi dell’Agenda 2030 declinati poi nella Tassonomia UE, la green transition rappresenta un pillar fondamentale nel panorama globale. Il mercato, inoltre, sta diventando sempre più esigente in termini di tutela ambientale. Secondo il rapporto di sostenibilità 2023 “Le utilities per la transizione ecologica e digitale” elaborato da Fondazione Utilitatis, infatti, le utilities hanno dimostrato un’attenzione sempre più alta verso la tutela del nostro pianeta: il 47% di queste elabora un rapporto di sostenibilità, il 17% si è dotato di una struttura dedicata alla sostenibilità, mentre, il 36% ha previsto obiettivi espliciti di sostenibilità all’interno del piano industriale. Inoltre, gli investimenti realizzati dalle utilities nel 2022 sono saliti del 35% rispetto al 2021 e hanno raggiunto 6,2 miliardi di euro. Un terzo di questi, 1,8 miliardi di euro, sono stati destinati ai tre filoni fondamentali per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità: decarbonizzazione, economia circolare, digitalizzazione. 

Sostenibilità

Le nostre soluzioni software rappresentano il supporto necessario a rendere sostenibili i processi per la gestione della risorsa idrica. La sostenibilità, che rappresenta uno dei nostri pillar, è fondamentale nella progettazione dei nostri prodotti e ci rende una vera e propria guida: attraverso le nostre soluzioni, il gestore può abilitare una realtà più sostenibile e può diffondere una cultura di utilizzo virtuoso della risorsa. La sostenibilità abilitata dai nostri software non è solo ambientale, ma anche economica. 

Digitalizzazione Nella Gestione Del Servizio Idrico Integrato

Digitalizzazione: gestire la risorsa idrica in maniera sostenibile ed efficiente 

Secondo il rapporto di sostenibilità 2023, le utilities hanno investito 420 miliardi di euro in digitalizzazione, somma più alta del 41% rispetto a quella del 2021. Di questi, più di 400 milioni di euro sono stati investiti in distrettualizzazione delle reti idriche, in Smart Meter e in sistemi di contabilizzazione più precisi. Digitalizzare le reti idriche consente di gestirle da remoto con una conseguente limitazione dei costi e dei tempi legati alle attività sul campo, consente di gestirle con una maggior precisione, ma anche di segnalare in maniera più tempestiva eventuali perdite idriche grazie ai consumi dell'acqua giornalieri. Un altro strumento che il gestore può usare per intervenire alla scarsità idrica è quello dell’Intelligenza artificiale che, se applicato ai processi di gestione della risorsa idrica, può efficientare il calcolo della plausibilità di un consumo e rilevare le perdite attraverso informazioni ottenute da una distribuzione capillare di sensori lungo la rete.

Digitalizzazione

Noi di Terranova, non solo rappresentiamo un fornitore di software per la gestione del servizio idrico, ma anche una guida per una completa digital transformation di tutti i processi: attraverso le nostre soluzioni, il gestore ha l’opportunità di automatizzarli e, di conseguenza, tagliare costi, ma anche velocizzare ed efficientare le prestazioni. Ogni giorno investiamo in digitalizzazione, ma anche innovazione attraverso tecnologie avanzate come l’Intelligenza artificiale. Il nostro obiettivo è guidare il gestore nell’offrire un servizio di qualità che tuteli la risorsa idrica. 

Il piano Marshall sull’acqua: gli interventi per la ripresa

Perdite idriche 

Le perdite d'acqua nella rete idrica nazionale hanno superato il 40% dell’acqua emessa. Questo dato è causato in gran parte da una rete vetusta, ma anche da strumenti di misura non idonei e contatori dell'acqua non teleletti, strumenti che consentono di rilevare perdite d'acqua.

Dispersione delle acque reflue

L’Italia rappresenta uno dei paesi in cui si verifica una delle più grandi dispersioni di acque reflue. Pensiamo, infatti, che meno del 5% di queste acque viene recuperato. 

Dispersione delle acque meteoriche

In Italia, più del 90% dell’acqua meteorica non viene recuperato. In questo caso, la politica dei bacini rappresenta l’opportunità di limitare l'allarme siccità, ma anche il rischio idrogeologico di alcuni territori italiani. Questo perché consente di recuperare l’acqua e, successivamente, stoccarla e distribuirla nei periodi di maggior siccità.

Agricoltura arretrata

In termini di irrigazione, l’agricoltura italiana presenta condizioni arretrate che possono essere sviluppate grazie all’applicazione delle tecnologie avanzate. 

Oggi pensiamo che l’acqua sia una risorsa disponibile e a poco prezzo. Questo è destinato a cambiare e ad evolvere: avremo meno acqua e il prezzo dell’acqua avrà un valore maggiore.

Luca Dal Fabbro, vicepresidente di Utilitalia

Fonte: ANSA - 22 gennaio

Smart Meter: servizio idrico sostenibile

Scopri come ottimizzare la gestione dei processi aziendali grazie ai contatori dell'acqua digitali

L'IA automatizza la filiera del servizio idrico

Scopri come ottimizzare la gestione dei processi e come gestire la risorsa idrica in maniera sostenibile

La soluzione software per il servizio idrico

Scopri le più recenti tecnologie a sostegno di un servizio efficiente, sostenibile e di qualità

Potrebbe interessarti anche...

News

16/2/2024

Celebriamo la Giornata del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili

Leggi di più
News

31/1/2024

Insieme per Campi: il nostro contributo alla raccolta fondi per i territori alluvionati

Leggi di più
News

24/1/2024

La borsa di dottorato UNISI finanziata da Terranova per la ricerca su AI e Large Language Models

Leggi di più
Condividi Facebook Whatsapp

Contatti

Ti abbiamo incuriosito? Scrivici!

Saremo felici di approfondire le tue necessità e capire come possiamo diventare il partner ideale per le esigenze di digitalizzazione, innovazione e sostenibilità del tuo business.