Software for sustainable cities
Terranova Logo
  1. News>
  2. Prestazioni E Servizi Gas and Power La Centralita Crescente Del Dialogo Con Il Sistema Informativo Integrato
Approfondimenti | 7/3/2024

Prestazioni e servizi Gas & Power: la centralità crescente del dialogo con il Sistema Informativo Integrato

Prestazioni e servizi Gas & Power: la centralità crescente del dialogo con il Sistema Informativo Integrato

La liberalizzazione del mercato energetico ha sancito la fine dei monopoli storici e ha definito anche una maggiore specializzazione dei ruoli all’interno della filiera: dal 2007 le prestazioni tecniche e commerciali legate alle forniture di energia e gas si realizzano attraverso lo scambio di flussi informativi tra Distributori e Venditori. Il SII nasce per coordinare e standardizzare alcuni di questi flussi, ottimizzando le tempistiche di comunicazione e riducendo la complessità informativa.

Sistema Informativo integrato: cos’è

Il Sistema Informativo Integrato (SII) è l’infrastruttura, realizzata e gestita da Acquirente Unico che gestisce un numero consistente di flussi informativi tra distributori e venditori in aggiunta a quelli scambiati sul canale diretto relativamente alle utenze di energia elettrica e gas naturale. Il Sistema Informativo Integrato è quindi un’infrastruttura che rispetta il principio di terzietà e che centralizza tutti i dati relativi alle utenze al fine di rendere tutte le procedure operative nel settore dell'energia elettrica e del gas più rapide, certe e trasparenti.

Per saperne di più leggi il nostro approfondimento.

Sistema Informativo Integrato

Cos’è il SII e qual è il suo ruolo nel mercato energetico?

Nascita ed evoluzione del SII

Il Sistema Informativo Integrato (SII) nasce nel 2010 con la legge n.129. I primi processi a passare dalla gestione diretta dei Distributori a quella mediata dal Sistema Informativo Integrato sono stati quelli di natura commerciale, più rilevanti dal punto di vista concorrenziale.


Nel 2014 le prime pratiche ad essere mediate dall’infrastruttura del SII sono stati i
pre-check (PK1 e PKG1) per entrambe le commodities, processo che consente agli operatori, in seguito alla sottoscrizione di un contratto di fornitura, di correggere gli eventuali errori presenti nei dati acquisiti nel corso del processo di sottoscrizione ed indispensabili per ricevere l’ammissibilità delle pratiche richieste consequenzialmente quale, ad esempio, lo switching o cambio fornitore.

Nel 2015 sono migrati anche gli switching (SE1) e le volture (VT1) per il servizio elettrico, seguite dalle volture (VTG1) nel 2016 e dagli switching (SWG1) nel 2018 per il servizio gas. L’ultima migrazione rilevante risale al dicembre 2023, quando sono passate in gestione al Sistema Informativo Integrato anche le sospensioni (SM1) e le riattivazioni per morosità (RT1) nel servizio elettrico.

Questo passaggio ha segnato inoltre l’inizio di un nuovo percorso di migrazione che ha iniziato a coinvolgere anche le prestazioni di natura tecnica che richiedono quindi l’intervento sul campo del Distributore. Un trend che sicuramente vedrà la migrazione di nuove prestazioni ma che presenta ancora contorni incerti e tempistiche molto lunghe, soprattutto per quanto riguarda la commodity gas.

  • 2014
  • 2015
  • 2016
  • 2018
  • 2023
  • Pre-check

    Energia elettrica (PK1) e gas (PKG1)

  • Switching e volture

    Energia elettrica (SE1 e VT1)

  • Volture

    Gas (VTG1)

  • Switching

    Gas (SWG1)

  • Sospensioni e riattivazioni per morosità

    Energia elettrica (SM1 e RT1)

Ruolo nella filiera del Sistema Informativo Integrato

Il SII nasce come interfaccia unica di dialogo tra i Distributori e gli operatori della vendita. La sua introduzione ha portato numerosi benefici perché:

  1. Ha standardizzato la comunicazione da e verso tutti i fornitori in termini di dati richiesti, tempistiche e modalità, mettendo ordine tra centinaia di standard e linguaggi comunicativi diversi;
  2. Ha centralizzato tutti i dati relativi alle forniture di commodity gas ed energia all’interno di una banca dati nazionale (Registro Centrale Ufficiale o RCU);
  3. Ha semplificato i processi, riducendo i costi a carico dei fornitori e garantendo la qualità dei dati parallelamente ad una accresciuta fluidità nello scambio informativo tra gli attori della filiera;
  4. Permette di monitorare i processi critici dal punto di vista commerciale e concorrenziale quali lo switching e le volture, assicurando tempi certi e risultati affidabili.

 Riprendendo questo ultimo punto emerge chiaramente un secondo ruolo del Sistema Informativo Integrato ovvero quello di garante della corretta concorrenza sul mercato in virtù della terzietà garantita dal gestore Acquirente Unico.


Migrazione di servizi e prestazioni sul SII

Visto il ruolo di semplificazione e standardizzazione dei processi e di garante della concorrenza, il SII ha visto passare nel proprio ambito di competenza numerose pratiche di natura commerciale e, per la prima volta a dicembre 2023, anche pratiche di tipologia tecnica.

Inoltre, l’introduzione del Sistema Informativo Integrato ha portato alla nascita di nuovi processi quali gli aggiornamenti on-condition dell’RCU, i flussi relativi al Sistema Indennitario, quelli relativi al Bonus Sociale e, da gennaio 2024, quelli relativi alla gestione vulnerabilità. Sicuramente il processo di migrazione non è terminato e proseguirà nei prossimi anni.


Migrazione dei processi dai Distributori al SII: maggiore autonomia delle
Controparti Commerciali

Questa graduale migrazione dei processi dai Distributori al SII ha impattato positivamente anche sulle Controparti Commerciali. Prima della sua introduzione, tutte le pratiche di connessione avviate dai reseller dovevano essere mediate dal proprio UdD di riferimento, unico attore abilitato al dialogo con la filiera.

Attualmente, invece, molte pratiche di connessione posso essere attivate direttamente dalle Controparti Commerciali: parliamo dei pre-check, delle volture e delle sospensioni e riattivazioni per morosità del servizio elettrico.

I benefici sono evidenti:

  • Semplificazione e standardizzazione dei processi perché i tracciati sono normati e non devono più rispettare i diversi standard degli UdD;
  • Maggiore autonomia delle Controparti Commerciali che si traduce, di fatto, in un efficientamento dei processi e in una crescente automazione.


SII per le pratiche di connessione: PdC e SII Cloud processi

Il Sistema Informativo Integrato mette a disposizione due interfacce che permettono di automatizzare lo scambio di informazioni tra i vari attori della filiera: la Porta di Comunicazione (PdC) e il SII Cloud processi.


La
PdC è uno strumento evoluto messo a disposizione dal AU per supportare i processi in Application to Application relativamente a prestazioni commerciali come switching e volture,  e tecniche quali sospensioni e riattivazioni per morosità, ma anche di allineamento del Registro Centrale Unico (RCU). Il SII Cloud processi, caratterizzato da tecnologie differenti rispetto alla PdC, copre invece aree come il bonus sociale e la gestione della vulnerabilità.

Quindi, come gestire al meglio il dialogo con il SII in entrambe le sue forme relativamente a prestazioni e servizi?

Dialogo con il SII per le pratiche di connessione: come gestirlo al meglio?

TC2.Cloud è la soluzione software di Trilance che permette di virtualizzare la complessità e automatizzare tutti gli scambi informativi con la filiera che garantisce una copertura in AtoA superiore al 92%.  

Questo è possibile grazie a dei connettori disponibili a prodotto che dialogano in Application to Application con i maggiori Distributori nazionali quali e-distribuzione, Italgas, 2IReteGas, Ireti, Areti, Unareti e Inrete, ma anche con la maggior parte dei Distributori locali, attingendo dall’eredità storica di Terranova che, in origine, nasce sviluppando software per i Distributori.

Attualmente, infatti, i Distributori che utilizzano i software Terranova sono più di 100, elemento che ci permette di fornire i connettori a prodotto per dialogare in AtoA con tutti questi Distributori, senza nemmeno la necessità di qualificare questi canali di comunicazione.

TC2.Cloud, però, permette di gestire in modo efficace ed efficiente anche il dialogo con il Sistema Informativo Integrato fornendo una PdC proprietaria e un sincronizzatore proprietario al SII Cloud, che rispettino entrambi i vincoli tecnici e infrastrutturali imposti da Acquirente Unico. 

TC2.Cloud - Riduzione di tempistiche e costi di implementazione e manutenzione dei canali di comunicazione con il SII

Riduzione di tempistiche e costi di implementazione e manutenzione

Il valore aggiunto è quello di evitare all'UdD di dover implementare una propria soluzione, tenendo conto delle diversità tecniche delle due interfacce, con un evidente risparmio di tempo e una riduzione dei costi di realizzazione e manutenzione dell’infrastruttura.

TC2.Cloud - Unica soluzione di prodotto per dialogare con PdC e SII Cloud processi

Unica soluzione di prodotto per dialogare con PdC e SII Cloud processi

TC2.Cloud assorbe la complessità di integrazione verso la PdC e il SII Cloud proponendo una soluzione che, con un'unica interfaccia, permette di stabilire un canale di comunicazione con le due diverse anime del SII.

TC2.Cloud - Adeguamento normativo continuo e proattivo

Adeguamento normativo continuo e proattivo

TC2.Cloud recepisce la normativa di settore adeguando i processi con ampio anticipo rispetto alla data di decorrenza e gestendo le diverse interpretazioni normative adottate dagli attori della filiera.

Digitalizzazione

TC2.Cloud garantisce stabilità all’interno di processi altamente variabili ed un elevato livello di automazione, oltre alla gestione della multicanalità. Sia che si debba interagire direttamente con i Distributori o, in alternativa, con il SII, TC2.Cloud garantisce lo stesso livello di servizio.

Prestazioni e servizi Gas & Power: la centralità crescente del dialogo con il Sistema Informativo Integrato

Ti abbiamo incuriosito e vorresti conoscere più da vicino le nostre soluzioni? Compila il form per parlare con i nostri esperti e scoprire come possiamo essere il partner ideale per il tuo business!

INFORMATIVA SEMPLIFICATA Desideriamo informarla che ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 le informazioni che renderà sono riservate e ad uso esclusivo del destinatario. Le ricordiamo che i dati verranno trattati in virtù del legittimo interesse del titolare e per finalità di consulenza. I dati personali raccolti per le finalità sopra esposte saranno conservati presso la nostra azienda per il tempo necessario all'espletamento delle attività afferenti. La revoca del suo consenso per il trattamento dei suoi dati personali può essere richiesta in qualsiasi momento scrivendo al titolare all'indirizzo ufficiocertificazioni@terranovasoftware.eu oppure scrivendo al nostro DPO all'indirizzo dpo.sicurdata@opendata.it.

TC2.Cloud

La soluzione software per virtualizzare la complessità e automatizzare tutti gli scambi informativi con la filiera che garantisce una copertura in AtoA superiore al 92%!

Dialogo con il SII

TC2.Cloud è la soluzione software che gestisce tutti gli elementi che compongono e che vanno via via a modificare le dinamiche e le modalità di questo dialogo, creando valore e accompagnando il cambiamento!

Potrebbe interessarti anche...

Approfondimenti

18/4/2024

Oneri di sistema nella vendita di energia e gas

Leggi di più
Approfondimenti

4/4/2024

Acquirente Unico: cos’è e qual è il suo ruolo nel mercato energetico

Leggi di più
Approfondimenti

28/3/2024

Bonus sociale bollette: cos’è e a quanto ammonta

Leggi di più
Approfondimenti

21/3/2024

Ottimizzare lo scaricamento dei file di misura dal SII Cloud

Leggi di più
Approfondimenti

14/3/2024

Cambio fornitore energia elettrica e gas: come farlo, costi e tempistiche dello switching

Leggi di più
Approfondimenti

29/2/2024

Voltura: cos’è, come si fa e quali sono i costi

Leggi di più
Condividi Facebook Whatsapp
Contattaci

Contatti

Ti abbiamo incuriosito? Scrivici!

Saremo felici di approfondire le tue necessità e capire come possiamo diventare il partner ideale per le esigenze di digitalizzazione, innovazione e sostenibilità del tuo business.